Imparare a Massaggiare. Una disciplina dedicata a tutti.

massaggio

Imparare a Massaggiare. Una disciplina dedicata a tutti.

Cari Amici di Natura Zen, oggi accogliamo all’interno del nostro spazio una riflessione su una pratica antica quanto istintiva, intrinseca alla vera natura dell’Essere, e alla sua capacità di dare e ricevere attraverso il contatto con l’altro, un contatto che può guarire ferite, donare un sorriso, regalare un momento di serenità o semplicemente ricordare all’altro quanto sia importante la Presenza attiva nell’esistenza quale veicolo di amore universale. Parliamo di Massaggio e lo facciamo ospitando Roberto Boschini, maestro di Yoga e Massaggio Ayurvedico presso il centro Amrit di Martina Franca in provincia di Bari. Buona lettura!

G (Natura Zen)

massaggio 300x199
Imparare l’arte del Massaggio. Una disciplina per tutti.

Si potrebbe pensare che imparare a fare un buon massaggio sia dedicato esclusivamente ad operatori del benessere o dell’estetica, e che per ricevere un massaggio rilassante ed efficace soltanto un professionista possa soddisfare questa esigenza. Tutto ciò è vero solo in parte! Fermo restando che ogni forma di manipolazione a scopo terapeutico deve essere fatta da persone competenti che hanno seguito corsi professionali e sempre in sinergia con un parere medico, posso affermare che un massaggio rilassante antistress o rigenerante (che comunque interagisce con squilibri psicofisici ed emozionali riportando serenità ed equilibrio), può essere effettuato da chiunquelo desideri veramente fare -.

In un articolo sullo Shiatsu dicevo che per imparare questa tecnica particolare è necessario un certo periodo di studio che va dai tre ai cinque anni.

Per il massaggio con gli oli, invece, la cosa è diversa! Tutti noi abbiamo scritto nel nostro DNA la capacità di massaggiare, di prestare soccorso, di aiutare il prossimo con un gesto amichevole e di conforto: un abbraccio, una carezza, la mano della mamma sul ginocchio”sbucciato” del bambino, o semplicemente ascoltare. I gatti, i cani si leccano le ferite ed anche questa è una forma di massaggio! Da ciò si evince che per prima cosa bisogna imparare a lasciarsi andare per riscoprire questa nostra capacità innata di coccolare, aiutare ed ascoltare.

In un corso di massaggio dedicato a tutti, dunque non solo ad estetiste ecc. ma a gente di tutti i giorni che desidera riscoprire una comunicazione non verbale propria del corpo, si impara, generalmente anche solo in una trentina di ore, ad effettuare un ottimo massaggio con la capacità di porsi positivamente ed in apertura e ascolto verso il ricevente. Sulla base della mia esperienza di insegnante di massaggio ho notato che cambiamenti radicali avvengono nell’allievo quando riscopre questa gioia di lasciarsi andare ad un’altra persona con un contatto gentile, migliorando la sua stessa salute in positivo, risolvendo alcuni problemini psicosomatici accumulati nel tempo. Ho notato anche che il più delle volte sono proprio le persone “non addette ai lavori” che imparano a fare dei fantastici massaggi trasmettendo amore, rispetto e sollievo.

Il piccolo Amrit – Martina Franca (Ba)

Il piccolo Amrit - Martina Franca (Ba)
Il piccolo Amrit – Martina Franca (Ba)

Un corso di massaggio è quindi dedicato a tutti, in poche giornate si imparano delle manualità e tecniche base semplici ma efficaci, si riscopre la propria sensibilità ed umanità e, come è già accaduto per una grande percentuale di allievi, si può dare inizio ad un mestiere piacevole, appagante e soddisfacente sotto tutti i punti di vista. Chi poi desidera far diventare una professione questa sua attitudine solo l’esperienza, la pratica ed il seguire corsi di specializzazione, formazione specifica nelle svariate tecniche potranno nel tempo far acquisire una maggiore conoscenza specifica.

Ma soltanto colui che riscopre la propria fragilità, il rispetto, l’amore, la gioia di vivere e riesce a trasmettere tutto ciò con un tocco gentile ad un’altra persona, potrà definirsi un Massaggiatore con la “M” maiuscola.

Ho conosciuto infatti diverse persone e professionisti che avevano seguito decine di corsi, conoscevano centinaia di tecniche orientali ed occidentali, la loro cultura era immensa con terminologie e atteggiamenti da gran esperto, fare dei massaggi “Vuoti”, tecnicamente perfetti, ma che non trasmettevano alcun calore umano, comprensione e amore universale.

Se quindi desiderate migliorarvi, stare meglio, far stare meglio gli altri e essere più in armonia con le vostre emozioni ed i vostri sensi, cercate una Scuola di massaggio nella vostra città e provate! Sono sicuro che la gioia di vivere illuminerà meglio il vostro cammino.

Roberto Boschini

Maestro di Yoga e Massaggio Ayurvedico.

Presso il “Centro Yoga Il piccolo Amrit” a Martina Franca.

www.ilpiccoloamrit.it

Roberto Boschini

Nasce a Milano nel 1963 e da molti anni si occupa di cultura e pratiche orientali, incominciando il suo cammino con il Tai chi chuan, arte marziale e di vita. Lo studio del massaggio ed in particolar modo del massaggio ayurvedico, gli permette di approfondire in primo luogo la sua conoscenza interiore per arrivare poi, al contatto con il ricevente, con la giusta consapevolezza che una terapia olistica richiede. Studia il massaggio ayurvedico con Maeshvara e Sri S.V. Govindan, praticandolo presso alcuni centri yoga e centri benessere in Milano. Si diploma in Shiatsu seguendo un corso triennale professionale  presso la scuola Shambala Shiatsu a Milano (programma di studi della Federazione Italiana Shiatsu). Approfondisce, seguendo diversi seminari e corsi specializzati, altre tecniche di massaggio orientali ed occidentali. Pratica e studia Yoga seguendo gli insegnamenti di Ma Deva Shakti . Si diploma in Insegnate Hatha Yoga presso “Aura Welness Center”  ad Attleboro, MA (USA) con Paul Jerard, seguendo periodicamente gli aggiornamenti previsti dalla Scuola (Ultimo aggiornamento di 240 h di studio e pratica 24/12/2009). Crea una nuova metodologia di trattamenti per il riequilibrio energetico fondendo le sue conoscenze in un unica filosofia di vita. Nel 1999 fonda l’Associazione Culturale “Il piccolo Amrit”. Prende il Sannyas di Osho nel Giugno 2005 con il nome di Swami Dhyan Nirman. Organizza seminari intensivi a più livelli di preparazione, seminari e conferenze presso vari centri olistici.  Nel 2011 scrive il suo primo libro sulla vita e lo Yoga “Il maestro di Yoga” A Luglio 2012 si iscrive all’Albo Professionale Operatori Abyangam di Ass.Ope. A Luglio 2012 (per l’anno 2012) viene eletto Presidente Coordinamento Ayurveda da Ass.Ope.A per la regione Puglia, organizzando un corso professionale di 200 ore per la formazione professionale con iscrizione all’Albo degli operatori Abyangam. Nel 2013 affilia il Centro Yoga “Il piccolo Amrit”a CSEN, potendo così far rilasciare ai propri allievi di Massaggio e del Corso insegnante Yoga i Diplomi Nazionali CSEN con i Tesserini tecnici CSEN/CONI. 

E infine… non dimenticare!

Ti è piaciuto il nostro articolo e non conoscevi il nostro spazio? Per non perderti tutte le novità sul mondo dei rimedi naturali e dell’alimentazione naturale, vieni a scoprire anche tutte le proprietà benefiche dei superfrutti biologici di Natura Zen, della spirulina, dei nostri Semi di chia e delle nuovissime Bacche di Goji Tibetane NaturaZen Premium???

Lascia un commento