Cranberry – Scheda Completa by NaturaZen.org

La Natura è molto spesso in grado di regalarci dei rimedi preziosi per ogni tipo di problema, rivelandosi una risorsa insostituibile come nel caso dei superfrutti. Uno dei più utilizzati, riconosciuto persino dalle aziende farmaceutiche, è il cranberry o mirtillo rosso americano, un efficace rimedio tutto naturale, particolarmente utile, come vedremo, per le donne, ma non solo!
Il Cranberry, tra i superfrutti, è un concentrato di benefici.

Storia, Origini e Coltivazione

Fin dai primi insediamenti di popolazioni indiane ed europee nel continente americano, le bacche selvatiche del Mirtillo rosso erano molto apprezzate come cibo e per le loro proprietà medicinali.
Diffuse nella costa nord-orientale americana, furono tra le prime bacche ad essere assaggiate dagli europei (i mirtilli rossi di palude definiti frutto amaro). I coloni le chiamarono Cranberries, ovvero bacche delle gru, dato che il gambo e il fiore del Cranberry somigliavano alla figura di una gru – o forse perché questi uccelli se ne cibavano.
I principi attivi del succo di cranberry erano noti per il benessere che fornivano alla vista, mentre come antibatterico le popolazioni indiane lo utilizzavano da secoli, anche per la disinfezione delle ferite e per curare la cistite. Li consumavano freschi mescolandoli spesso al succo d’acero per creare uno sciroppo dolce.
Ad oggi, la coltivazione del mirtillo rosso avviene soprattutto negli Stati Uniti (Massachusetts e Wisconsin) e in Canada. Si scelgono sempre zone paludose e umide, e la raccolta avviene con strumenti meccanici che prendono i mirtilli rossi che maturano negli allagamenti del terreno (provocati per proteggere le piante dal gelo alle radici). Ci sono anche coltivazioni con raccolta a mano dei mirtilli.

Pianta e Frutto

Dove cresce la pianta del “mirtillo rosso”? Il Vaccinium macrocarpon cresce soprattutto nelle aree più a Nord degli Stati Uniti, in particolare dal Canada, tanto da essere spesso chiamato semplicemente “mirtillo rosso americano”. Il clima eterogeneo di queste zone rappresenta l’habitat ideale per la crescita della pianta, che tollera molto bene i climi freddi e gli ambienti piuttosto umidi e paludosi, come gli argini di fiumi e ruscelli.

cranberry
I cranberry, un concentrato di benessere

Rispetto al mirtillo europeo, quello americano ha un gusto più acidulo, per cui viene spesso consumato associandolo a dei frutti più dolci, come le mele, ma anche ad alcune erbe, in grado di agire sinergicamente per rafforzarne gli effetti benefici, per esempio la malva o l’uva ursina.

Valori nutrizionali e Composizione chimica

I mirtilli rossi contegno micronutrienti importanti per il benessere dell’organismo come le diverse Vitamine del gruppo A, B (B1, B2, B3, B5, B6) vitamina C. Nelle bacche sono presenti fibre, minerali come calcio, rame, ferro, magnesio, manganese, fosforo, potassio, selenio, zinco, e sostanze quali antocianidine, proantocianidine, glucagone e beta-carotene.

I valori calorici del Cranberry sono:

  • Calorie: 326,9 kcal / 100 g
  • Carboidrati: 82,34 grammi / 100 grammi
  • Grassi 0,59 grammi / 100 grammi – di cui grassi saturi 0,05 g / 100 g
  • Fibre 4,78 grammi / 100 grammi
  • Zuccheri 66,79 grammi / 100 grammi
  • Proteine 0,48 grammi / 100 grammi
  • Sodio: 0,003 grammi / 100 grammi.

Proprietà, Benefici e a cosa serve

Come è stato dimostrato nel corso degli anni da alcune ricerche scientifiche, l’estratto di cranberry sarebbe in grado di agire su più fronti per proteggere la salute di reni e vescica. Molte donne, infatti, avranno già sentito parlare del mirtillo rosso americano nell’ambito dei rimedi contro la cistite. Questa pianta miracolosa riuscirebbe ad ancorarsi alle pareti interne delle vie urinarie, ostacolando l’adesione dei batteri “cattivi”, che possono essere più facilmente eliminati attraverso le urine. Ma non è tutto. Il cranberry, infatti, avrebbe anche un potere acidificante per le urine, fattore indispensabile per creare un ambiente inospitale per la maggior parte dei microrganismi.

cranberry-essiccati
i cranberry essicati

Entrambi questi fattori rendono il mirtillo americano un valido alleato nella prevenzione delle infezioni urinarie, al punto che la maggior parte dei medici ne consiglia l’assunzione regolare soprattutto nei pazienti che presentano un elevato tasso di recidive. Infatti, sebbene il cranberry non possa sostituirsi alle terapie farmacologiche previste in caso di infezioni batteriche, può dimostrarsi un valido alleato per prevenirne la comparsa.

I nutrienti, i flavonoidi e il potere antiossidante

Gli effetti benefici del Vaccinium macrocarpon non finiscono qui. Questa pianta, infatti, ha una composizione molto interessante, grazie all’elevato contenuto di acidi organici, zuccheri, tannini, pectinevitamine del gruppo A, B e C.
Rispetto alle altre varietà di mirtillo, quello americano è particolarmente ricco di antocianine, dei pigmenti rossi che conferiscono al frutto il suo caratteristico colore rosso. Queste sostanze appartengono alla categoria dei flavonoidi, di cui tutti noi sentiamo sempre più spesso parlare. Noti anche semplicemente come vitamina P, i flavonoidi sono dei potentissimi agenti antiossidanti, soprattutto se combinati con la vitamina C, di cui il mirtillo americano è ugualmente ricco. Si ricorda che tra i più potenti antiossidanti al mondo ci sono anche le Bacche di Goji.

cranberry-salute
i cranberry, quante proprietà per la tua salute?

Per questo motivo, è facile comprendere come gli effetti benefici del cranberry si estendano anche a tutte le cellule del nostro corpo, che risultano protette dall’azione negativa dei radicali liberi, aiutando a contrastare non solo l’invecchiamento, ma anche i tumori e le malattie degenerative.
Inoltre, è stato dimostrato che le antocianine svolgono un ruolo molto importante nel benessere del sistema cardiovascolare. Per prima cosa, agiscono stimolando la produzione di collagene, rendendo quindi le pareti dei vasi sanguigni più elastiche. In più, aiutano a garantire la giusta fluidità al sangue, prevenendo la formazione di pericolosissimi trombi. Pertanto sono particolarmente utili soprattutto per chi soffre di fragilità capillare.
L’azione di queste sostanze portentose si estende anche ad uno degli organi più importanti del nostro corpo: gli occhi. Secondo alcune ricerche, infatti, le antocianine presenti nei mirtilli, in misura maggiore in quello americano, sarebbero in grado di rinforzare la visione notturna o crepuscolare.

mirtilli-rossi
i mirtilli rossi e i benefici

Infine, l’estratto di cranberry è ottimo anche per il benessere dell’apparato digerente. Sin dall’antichità, infatti, le popolazioni americane originarie consumavano abitualmente i frutti di questa pianta per proteggere lo stomaco e l’intestino dalle infiammazioni, soprattutto in presenza di gastriti e ulcere.

Quantità giornaliere e controindicazioni

Il dosaggio ideale dell’estratto di Vaccinium macrocarpon è di circa 900 mg al giorno. L’assunzione non presenta particolari controindicazioni, ma è consigliabile il parere del medico per i pazienti con problemi cardiovascolari o che assumono farmaci anticoagulanti.

Utilizzo come Integratore

L’assunzione dei principi attivi dei mirtilli rossi Cranberry può avvenire attraverso degli integratori alimentari che sono formati da confezioni di mirtilli essiccati.
Dopo la raccolta, i mirtilli vengono essiccati al sole oppure con essiccatori al di sotto dei 45 °C, per renderli disponibili anche a distanza.
Gli integratori sono comodi perché rendono subito disponibili le proprietà dei mirtilli rossi, proponendo un prodotto crudo, in molti casi biologico e naturale.
Sul mercato si trovano anche integratori con mirtillo rosso in capsule, compresse e anche raramente in polvere, dove però è necessario valutare se non siano aggiunti altri ingredienti.
Le bacche essiccate mantengono nella nutrizione le loro proprietà salutari, gli antiossidanti e le vitamine utili per il benessere dell’organismo.

Uso e Dose Giornaliera

Per quanto riguarda l’assunzione di Cranberries si consiglia una una manciata di mirtilli lontano dai pasti.

Ricette e Utilizzi

I mirtilli rossi essiccati si possono gustare in diverse modalità, dato che le bacche consentono di essere consumate da sole, con frullati, yogurt, insalate, macedonie di frutta secca, nei fiocchi d’avena o per insaporire ricette di dolci e salse.
I cranberries sono ottimi ingredienti nella preparazione di muffin, plumcake e prodotti dolciari, e possono essere utilizzate anche per farcire ricette salate creando un insolito gusto, oppure per potenziare la cioccolata, o alcune marmellate a metà cottura.
Nelle ricette che utilizzano i mirtilli rossi essiccati, è importante mettere in ammollo le bacche affinché possano reidratarsi.

Opinioni

Per le tante le varietà di mirtillo, in particolare quello rosso, Natura Zen promuove l’importanza di acquistare prodotti di qualità come le bacche di mirtillo rosso biologiche.
Si tratta di cranberries sottoposti ai rigorosi controlli del biologico, che salvaguardano dal pericolo di assumere sostanze pericolose tramite questi integratori.
Una scelta gradita anche nelle opinioni dei consumatori, che si orientano verso coltivazioni di mirtillo rosso bio, condotte per tutti i 16 mesi con un’attenzione notevole per crescita e raccolto.
I mirtilli rossi americani Natura Zen provengono da coltivazioni biologiche controllate, prive di pesticidi negativi per la salute umana.

Fonti e ricerche scientifiche

Cranberry Product Decreases Fat Accumulation in Caenorhabditis elegans.

Cranberry as a Promising Natural Source of Potential Nutraceuticals with Anticancer Activity.

Cranberry for Urinary Tract Infection: From Bench to Bedside.

Dove si compra e Prezzi

Le confezioni di mirtilli rossi (Cranberry) possono essere acquistate on line o presso i negozi di integratori alimentari, in confezioni di mirtilli rossi essiccati, oppure sotto forma di capsule, compresse, succo di cranberry e integratori in polvere.
I prezzi delle confezione di mirtilli rossi essiccati sono accessibili e variano, con prezzi che vanno circa sui 4-5 Euro per 100 grammi; le confezioni di estratto di Cranberry in capsule con costi che variano dai 9 ai 13 euro circa per 100 capsule.
I prezzi delle confezione di succo di mirtilli rossi va dai 3-4 euro delle confezioni commerciali, ai 20 Euro per il nettare puro di Cranbyerry. In ogni confezione, è bene fare attenzione se non siano mix di altre sostanze.

Formati disponibili

Il mirtillo rosso è disponibile in confezioni di bacche essiccate, in compresse e si può trovare anche come succo di Cranberry.

In conclusione…. i cranberry essiccati sono una fonte tutta naturale di benessere grazie alle loro caratteristiche nutrizionali e proprietà. Affidarsi alla natura ogni volta che è possibile è una chiave preziosa per affrontare le sfide della vita con attenzione e cura per il proprio benessere psicofisico.

Scopri e vivi i benefici del Cranberry

Le proprietà dei mirtilli rossi per la tua salute by NaturaZen

Foto della famiglia di Mirco D'Incà
Malu, Mirco & Schana!

A proposito di superfrutti: cosa aspetti a scoprire tutte le proprietà benefiche dei superfrutti biologici di NaturaZen, dei nostri Semi di chia e delle nuovissime Bacche di Goji Tibetane NaturaZen Premium?!