Il frutto del Baobab, l’imponente albero africano, è un frutto noto per le sue proprietà positive sulla salute umana. La polpa del frutto di questa pianta, il cui nome scientifico è Adansonia Digitata, è considerata ormai un superfood grazie al suo notevole contenuto di Vitamina C. Si tratta di un contenuto 4 volte superiore rispetto alle arance, che rende gli estratti di Baobab molto richiesti.

Storia, Origini e Coltivazione

Nel continente africano, il Baobab rappresentare un albero mitologico, rappresentativo della maestosità della natura di queste latitudini con la sua altezza – può raggiungere fino ai 30 metri.
Da secoli è stato utilizzato in ogni sua parte, a partire nel legname per le costruzioni o deposito: i tronchi venivano scavati per creare depositi di grano o acqua), mentre la corteccia era usata per realizzare corde, sacchi, vestiti e reti per la pesca. Una parte fondamentale del Baobab è data dai frutti e dai semi, usati a scopo alimentare dalle popolazioni fin dall’antichità. Ad esempio, la polpa del frutto veniva essiccata e poi mescolata con l’acqua, creando una bibita rinfrescante.

Pianta e Frutto

L’arbusto del Baobab, ossia l’Adansonia Digitata è una pianta della famiglia delle Bombacaceae che venne così chiamata dal nome del suo primo descrittore, Michel Adanson. Sono diverse le specie di Adansonia presenti nel territorio africano, e la Digitata è quella nota come Baobab africano da cui viene estratta la polvere che consideriamo ricca di elementi nutrizionali importanti come la vitamina C.
La dimensione del tronco della Adansonia può essere enorme, anche 14 metri, e anche la sua longevità dato che si conoscono Baobab di circa 5.000 anni!
Anche la corteccia di questa pianta può essere molto spessa, fino a 10 centimetri, e si presenta liscia. Il suo colore varia dal grigio al rosso scuro, e le sue foglie sono verde scuro, lunghe fino a 15 centimetri. La fioritura del Baobab è particolare, dura solo una notte e i fiori che spuntano al tramonto da bianchi, diventano bruni nell’appassire. La parte importante a livello alimentare, il frutto del Baobab, è di forma ovoidale e lungo circa 10 centimetri; la densità è notevole, dato che può raggiungere circa 2 kg di peso. All’interno della polpa si trovano anche i semi, ed è questa la parte che viene utilizzata per creare la polvere di Baobab.
Questa pianta è diffusa in tutto il continente, esclusa la zona del Sahara, e ovviamente sopporta bene le alte temperature e la siccità del territorio originale.

Valori nutrizionali e Composizione chimica

Il frutto dell’Adansonia Digitata contiene diversi microelementi molto utili al nostro organismo, in particolare è un ottimo integratore naturale di vitamina C – acido ascorbico.
Inoltre, il Baobab è una fonte di sostanze importante per la salute umana come i minerali calcio, fosforo, potassio e zinco; oppure come gli amminoacidi (leucina, lisina e niacina per esempio).
I valori calorici del Baobab sono:

  • Calorie: 266 kcal / 100 g
  • Carboidrati: 42,46 grammi / 100 grammi
  • Zuccheri: 27,64 grammi / 100 grammi
  • Proteine: 3,03 grammi / 100 grammi
  • Fibre: 40,8 grammi / 100 grammi
  • Grassi: 0,32 grammi / 100 grammi – di cui saturi 0,11 g/100 g
  • Sodio: 0,028 grammi / 100 grammi.

Proprietà, Benefici e a cosa serve

Il Baobab è ormai celebre tra coloro che cercano delle fonti naturali di vitamina C, dato che il frutto ne contiene una quantità notevole. Il motivo per cui è utile adottare nella dieta l’integrazione dell’acido ascorbico, è dovuta alle sue proprietà benefiche sul nostro organismo, potenziate dall’alto valore presente nel frutto di Baobab.

La ricchezza di vitamina C, 268 mg su 100 grammi, rende questo frutto utile per chi vuole assicurarsi un apporto ottimale di questa sostanza, che contribuisce a mantenere in buona funzione il sistema immunitario, alla formazione del collagene per i vasi sanguigni, le ossa, le gengive e i denti. Inoltre, l’acido ascorbico, è utile per mantenere il normale metabolismo energetico, per il sistema nervoso anche riducendo la stanchezza, e protegge le cellule dallo stresso ossidativo del tempo (è un antiossidante).
L’acido ascorbico partecipa a molti processi metabolici, dalla biosintesi del collagene ai neurotrasmettitori del sistema del nervoso, fino alla sintesi degli ormoni steroidi. E questa sua importanza, viene esaltata anche dalla sua funzione di supporto nell’assorbimento di calcio e ferro, nella prevenzione di patologie degenerative come quelle cardiovascolari o nella cataratta oculare.
Essendo la vitamina C idrosolubile, viene consumata velocemente nelle situazioni di stress, e le riserve accumulata sono consumate dall’organismo in modo repentino. Non riesce a formarsi nel corpo per sintesi, per questo è necessario integrarla nella propria alimentazione.

Tra le proprietà ed i benefici dei principi attivi del Baobab ci sono quelli legati alla sua attività antimicrobica. Una ricerca ha analizzato degli estratti dalla polpa di frutta dell’Adansonia digitata per creare delle nanoparticelle d’argento, in grado di favorire la difesa da vari agenti microbici di patologie. Un antimicrobico naturale, infatti, è una sostanza in grado di eliminare i microorganismi patogeni, ovvero quelli in grado di scatenare delle patologie o virus.
I benefici del Baobab interessano la protezione del sistema cardiaco, dato che alcune ricerche hanno messo in luce gli effetti protettivi di questo nutriente nei confronti dello stress cardiaco.
Il Baobab contiene anche la proteina Arabinogalattano, un elemento in grado di modulare le risposte immunitarie della pelle, migliorando la vitalità delle cellule.
Nella medicina tradizionale africana, la polpa del Baobab veniva impiegata anche come analgesico e antidiarroico.

Utilizzo come Integratore

L’integrazione del Baobab nella dieta, può avvenire tramite le confezioni di questo frutto in polvere, consigliate da coltivazioni biologiche per maggiori garanzie di benessere.
Il frutto si presta ad un’essiccazione naturale, quindi viene ridotto in polvere per evitare la dispersione dei nutrienti. I frutti vengono fatti essiccare al sole, come avviene già in modo naturale, poi polverizzati e resi disponibili senza nessun additivo chimico.
Comoda per l’integrazione alimentare, la confezione di Baobab in polvere rende subito disponibili le proprietà di questo frutto. Sono presenti anche confezioni di capsule, contenenti il concentrato di frutti di Baobab.

Uso e Dose Giornaliera

Per un ottimo contenuto di vitamina C si consiglia un cucchiaino di polvere di Baobab 1 volta al giorno.

Ricette e Utilizzi

Al fine di ottenere una corretta integrazione del Baobab nella dieta, è consigliabile assumerlo con altri alimenti, lungo il corso della giornata.
La polvere di Baobab si scioglie facilmente nei liquidi, dall’acqua ai succhi di frutta, caffè, tè, yogurt, smoothie, ma anche gelati o frullati.
Si possono aggiungere le polveri di Adansonia Digitata in modo versatile, sia nella preparazioni di dolci e biscotti, pudding, sia all’interno di alcune ricette salate. Questo perché il suo sapore acidulo, proveniente da acido citrico, tartarico, malico e succinico, si presta a diverse sfumature di gusto.

Opinioni

Per chi cerca le confezioni di Baobab, lo trova principalmente in polvere, spesso con integratori derivanti da coltivazioni biologica, che conservano le proprietà nutrizionali di questo frutto anche in territori molto lontani dalla raccolta. Sono presenti anche compresse, tavolette masticabili e capsule di Adansonia Digitata, e in alcuni rari casi la polpa del frutto può essere trovata sottovuoto.
Diversi consumatori prediligono le polveri del Baobab essiccato al sole, come prodotto naturale, dove non sono presenti sostanze nocive per la salute. Questo avviene perché il frutto raggiunge l’essiccazione naturalmente sui rami dell’albero, senza procedimenti supplementari.
Conformandosi a tali tendenze, Natura Zen propone confezioni di Baobab in polvere che derivano da procedimenti di lavorazione tradizionali, su coltivazioni senza pesticidi, né conservanti.

Controindicazioni ed Effetti collaterali

Solitamente l’assunzione di Baobab non genera effetti collaterali sull’organismo, ma bisogna sapere che un’alta quantità di Vitamina C, ossia se presa in dosi esagerate, può dar luogo a diversi problemi digestivi. Potrebbero verificarsi episodi di diarrea, nausea, vomito, e bisogna prestare attenzione alla presenza di disfunzioni renali oppure di ulcera gastrica.
Per ogni dubbio, potete consultare un medico generico o specialista prima di iniziare il consumo regolare di Adansonia Digitata nella dieta.

Fonti e ricerche scientifiche

Baobab food products: a review on their composition and nutritional value.

Biological synthesis of silver nanoparticles from Adansonia digitata L. fruit pulp extract, characterization, and its antimicrobial properties.

Arabinogalactan Proteins From Baobab and Acacia Seeds Influence Innate Immunity of Human Keratinocytes In Vitro.

Protective Effect of Adansonia digitata against Isoproterenol-Induced Myocardial Injury in Rats.

Dove si compra e Prezzi

Le confezioni degli integratori a base di Baobab possono essere acquistate on line o presso i negozi di integratori alimentari, in confezioni di frutto in polvere, in capsule, compresse o come polpa sottovuoto.
I prezzi delle confezioni di Baobab in capsule variano dai 12 ai 16 euro per 60 capsule, mentre la polvere di Baobab è stimata circa dai 7 ai 9 euro per 100 grammi.
Circa 70 compresse costano dai 7 ai 9 euro, con stessi costi per le tavolette masticabili. La polpa di Baobab costa, invece, circa 14 euro per 100 grammi.
È sempre necessario valutare leggendo l’etichetta, se si tratta di polveri o estratti 100% di Adansonia Digitata, oppure se siano state inserite altre sostanze nelle confezioni.

Formati disponibili

Le proprietà del Baobab sono disponibili su Naturazen in confezioni di polvere essiccata.

Scopri i benefici del Baobab

Nutrimento per il benessere by NaturaZen