Semi di Chia: proprietà nutrizionali e benefici

I Semi di Chia e le preziose proprietà nutrizionali e benefici!

I semi di Chia sono alimenti ricchissimi di calcio, fibre, acidi grassi essenziali, noti ormai da qualche tempo per le loro proprietà benefiche.

Dalla storia antichissima, conosciuti dalle civiltà mesoamericane e coltivati già da allora per le loro proprietà terapeutiche e nutrizionali, i semi di Chia sono oggi un alimento particolarmente presente nel mercato alimentare, consumati ovunque per i tanti benefici che sono in grado di apportare all’organismo e per le loro proprietà tanto che compaiono nella lista dei cosiddetti “supercibi”. Vediamo dunque di capire quali sono le ragioni alla base di una così grande diffusione e consumo. 

Questo alimento naturale rappresenta innanzitutto un prezioso concentrato di fibre solubili e insolubili, proteine, antiossidanti, vitamine, sali minerali e acidi grassi essenziali. Per questa ragione, i semi di Chia sono un alleato della nostra salute, e possono essere consumati in svariate modalità e preparazioni, risultando al contempo particolarmente digeribili. Più precisamente, tra le numerose caratteristiche che rendono i semi di chia particolarmente salutari per l’organismo è da segnalare il contenuto importante di calcio e di acidi grassi essenziali. Contengono ad esempio il 34% di acidi grassi omega 3, un dettaglio che li avvicina ai semi di lino.  Diventa semplice immaginare come consumare i semi di Chia rappresenti una fonte di benefici per la salute.

I semi di chia: proprietà curative e usi

semi-di-chia-proprietà-e-benefici
Semi di Chia: le proprietà nutrizionali e i benefici!

Innanzitutto, i semi di chia contengono più calcio del latte!

La quantità di calcio contenuta in questi prodotti naturali, calcolata su 100 gr è pari a 600 milligrammi circa. Si tende a credere che il latte sia l’unico alimento che contiene calcio, ma si tratta di una consuetudine di pensiero non completamente corrispondente al vero: solo per i semi di chia la quantità di calcio evidenziata dalle ricerche scientifiche risulta superiore a quella contenuta in latte e derivati. I semi di Chia ne contengono circa 5 volte di più, avendo inoltre un vantaggio importante: grazie al basso contenuto di sodio, il calcio dei semi di Chia viene assorbito meglio. Com’è noto infatti, una presenza eccessiva di sodio è una delle cause che rende difficile l’assorbimento del calcio da parte dell’organismo. Inoltre, è bene ricordare che generalmente il calcio del latte viene assorbito in una quantità pari al 30%. Si parla infatti di biodisponibilità, ovvero della capacità di un alimento di rilasciare questo minerale e renderlo disponibile per i processi dell’organismo.

I semi della salute: più Omega3 del salmone!

Per quanto riguarda invece gli acidi grassi essenziali, così importanti per l’equilibrio psicofisico dell’individuo, gli studi scientifici evidenziato che la quantità di Omega3 contenuta nei semi di Chia è pari al 20% del loro peso, un dato che li avvicina ad altri semi come quelli di lino, da tempo noti e consumati per le loro proprietà benefiche soprattutto all’interno delle diete vegetariane e vegane, dunque come importante integratore. L’olio di semi di lino spremuto a freddo e conservato in frigo è per esempio una delle fonti più importanti di omega 3 accanto a noci e pesce. 100 g di semi di Chia contengono dunque 15 g di omega3, mentre 100 g di salmone ne contengono circa 3,8 g. Questo è un dato particolarmente significativo se si pensa che il salmone essendo un pesce azzurro è uno degli alimenti che ne contiene maggiormente, eppure, i semi di Chia, pur essendo così piccoli, ne contengono circa il 60% in più di qualsiasi altro alimento!

Check our bestsellers!

Semi di Chia e l’importanza di un rapporto bilanciato tra Omega3 e Omega6 

semi-di-chia-benefici
semi di chia, un prodotto dalle mille proprietà e benefici.

Gli Omega3 sono conosciuti per la loro attività benefica sulle articolazioni, sul sistema cardiocircolatorio, svolgendo un’azione preventiva contro il rischio di cancro, infarti, malattie immunitari e allergie. Non tutti i grassi sono infatti “cattivi”: esistono i cosiddetti “grassi buoni” come gli Omega3, in grado di esercitare un’azione vaso protettiva e antitromboica, e di abbassare i valori del colesterolo cattivo e dei trigliceridi. I primi studi sugli Omega3, condotti sulle popolazioni esquimesi, noti per il loro eccellente consumo di pesce, hanno evidenziato che essi presentano rari casi di malattie al sistema cardiocircolatorio, di cancro, e del morbo di Alzehimer grazie alla presenza di tali grassi essenziali all’interno delle membrane dei globuli rossi. Sempre uno studio condotto nel 2005 ha evidenziato che gli Omega3 attivano la sintesi di un enzima noto come Sfingomielinase, il quale produce così Ceramide, in grado di attivare un gene importantissimo nella sconfitta delle cellule cancerogene. I risultati di tale studio recente è apparso su International Hournal of Cancer.

semi-di-chia-benefici
una tavola a confronto: i benefici dei semi di chia e gli altri alimenti

Ma i semi di Chia contengono anche Omega6, chiamati anche n−6, acidi grassi polinsaturi, necessari per la crescita dei tessuti, e importanti precursori di altre sostanze indispensabili per il corretto funzionamento del nostro organismo. Gli Omega6 possono essere però considerati “antagonisti” degli Omega3, a cui sono strettamente correlati. Infatti, è fondamentale che nel nostro organismo gli Omega6 siano presenti in un rapporto equilibrato rispetto agli Omega3. Si parla di antagonismo funzionale tra questi due gruppi di acidi essenziali: gli Omega3 agiscono come antinfiammatori e mantengono fluido il flusso sanguigno, e gli Omega6 come antagonisti di queste attività. Dunque, è la presenza di un rapporto corretto tra questi due acidi grassi a prevenire infiammazioni croniche e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e autoimmuni. Un mancato equilibrio tra questi acidi grassi, e dunque la presenza in eccesso di Omega6, può favorire l’insorgenza di processi infiammatori proprio perché gli Omega6 sono anche precursori di molecole pro infiammatorie, in grado di innescare la flogosi, e appartenenti alla famiglia degli eicosanoidi. Quindi la presenza bilanciata di Omega 3 contrasta questa azione riportandola alla normalità.

Questi acidi grassi essenziali sono contenuti in noci, cereali, semi di sesamo, germe di grano, olive, in oli vegetali, soprattutto in quello di lino e di canapa. Sono tanti i benefici legati al loro consumo: favoriscono il miglioramento dello stato di salute generale dell’individuo, e possono aiutare nel ripristino dell’equilibrio fisiologico e nel rinforzo delle difese immunitarie.

I Semi di Chia sono ricchi di antiossidanti e amminoacidi

piantagione-chia-benefici
piantagione di semi di chia, quanti benefici dal mondo della natura

Presenti in ottima quantità in questi semi miracolosi sono anche gli amminoacidi, elementi che giocano un ruolo fondamentale nella formazione delle proteine, essendone la principale unità strutturale. Sono indispensabili nei processi metabolici e nell’attività di trasporto e immagazzinamento di sostanze nutritive. Metionina, cisteina e lisina sono presenti nei semi di Chia in una quantità che è di 4 volte superiore a quella contenuta nei mirtilli.  In particolare, la metionina è un amminoacido che non viene sintetizzato in maniera autonoma dall’organismo, e pertanto deve essere presente nella giusta quantità. Agisce in maniera benefica nei confronti del corpo umano contribuendo alla formazione della cartilagine, rafforzando unghie, capelli e agendo anche come ‘sciogli grasso’, contrastando l’accumulo di grasso nel fegato. Senza contare, poi, il contenuto prezioso di vitamine come vitamina C, vitamina A, vitamina E, e vitamina B6, e di minerali come ferro e potassio, zinco, magnesio, oltre al calcio citato inizialmente in virtù della sua alta concentrazione all’interno dei semi di Chia.

L’importanza degli antiossidanti nella lotta contro i radicali liberi

salvia-hispanica
Salvia Hispanica

Un’altra importante caratteristica nutrizionale dei semi di Chia è la presenza di antiossidanti. Si tratta di molecole che sono in grado di contrastare i radicali liberi, i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare, agendo così in maniera preventiva nei confronti di diverse patologie degenerative.  Abbiamo già parlato di antiossidanti soprattutto in relazione alle Bacche di Goji, il super alimento che ne contiene in quantità uniche. Considerando il contenuto di antiossidanti calcolato in ORAC, l’unità di misura del potere antiossidante di un alimento, potremo notare che 100 g di semi di chia possiedono un ORAC=8.200. Anche questo è un dato importante se pensiamo che che 100 g di mirtilli contengono circa 2400 ORAC.

I semi di Chia anche per dimagrire grazie a fibre e basso indice glicemico!

I semi di chia oltre a possedere antiossidanti e principi nutritivi unici possiedono poi una buonissima quantità di fibre. Sono in grado di assorbire una quantità di acqua nettamente superiore al loro peso; in questo modo viene prodotta una sostanza gelatinosa che agisce da “spazzino” all’interno dell’intestino, trasportando le tossine e le scorie in eccesso, e facilitandone il processo di eliminazione. Così i semi di chia sono utili per combattere la stitichezza e forniscono al contempo un senso di sazietà che si mantiene costante, come tutte le fibre, diventando utilissimo in caso di regimi dietetici ipocalorici e finalizzati al dimagrimento.

Infine, questi piccoli semi multi minerali possiedono un basso indice glicemico, ed è questa la ragione che li rende particolarmente adatti a coloro che soffrono di diabete.

E se vuoi provare i semi di Chia con NaturaZen, i nostri semi sono certificati dal CTC, centro tecnologico Nacional de la Conserva y Alimentación e dal Consejo de Agricultura Ecologica de la Región de Murcia, che hanno dichiarato questi semi di chia conformi con il sistema di coltivazione biologica e con le indicazioni della legge del regolamento CE 834/2007.

Buy YOUR Chia seeds Now!

Make your choice!

Ordina ORA le tue Chia seeds Organic NaturaZen You will have the pleasure of tasting the best Chia seeds at an affordable price!

Lascia un commento